Ragù di cinghiale

Ragù di cinghiale

  admin

 (562)    (0)    0

  Salse, sughi e ragù

Sugo di Cinghiale alla Bracconiera

Il ragù di cinghiale è una ricetta della tradizione Toscana. Queste zone infatti sono ricche di cinghiali, tanto che spesso i comuni devono aprire la caccia perché sono numerosi, danneggiano le coltivazioni o addirittura diventano pericolosi per gli abitati.

Il cinghiale richiede una lunga preparazione in cucina: è una carne selvatica che va trattata con una procedura particolare. Purtroppo con la vita frenetica di oggi il tempo è l'elemento che manca in assoluto. Anch'io non ho tempo e quindi mi sono detta: perché non provare il sugo di cinghiale della Gusteria

Questo sugo viene fatto con una carne di cinghiale giovane, che è più pregiata e più morbida. Con questa carne è sufficiente una marinatura per una sola notte, per cui il gusto non risulta assolutamente pungente, anzi. Questo sugo ha un sapore morbido, intenso e fresco.

Grazie al sapore gentile è un sugo perfetto sia con la pasta di vario tipo, per esempio le classiche pappardelle, ma va benissimo anche con la pasta “normale”, come penne e spaghetti. Oppure è un sugo buonissimo anche spalmato sui crostini (magari di pane toscano senza sale, arrostito o tostato nel tostapane). Oppure ancora come sugo per la polenta (che raccomandiamo di fare con la farina formenton 8file).

Abbinamenti: Brunello di montalcino, Nobile di Montepulciano, Carmignano, birra corposa ambrata.

Valentina

 (562)    (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Non puoi pubblicare un commento perché non sei registrato come cliente

Commenti di Facebook