Condizioni generali di acquisto

Condizioni generali per acquistare i prodotti online sul sito di Cibi tradizionali.

1. Informazioni generali

Le presenti Condizioni Generali di acquisto hanno per oggetto l'acquisto di prodotti effettuato a distanza tramite rete telematica sul sito www.cibitradizionali.com, appartenente a Cibi Tradizionali di Martina Vestrucci, con sede legale a Prato, Via della Pancola, 5, Italia.

Ogni operazione di acquisto sarà regolata dalle disposizioni di cui al DLgs. 185/99 (protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza), DLgs. 206/05 (codice del consumo); le informazioni dirette alla conclusione del contratto saranno sottoposte all'art. 12 del DLgs. 70/03 e, per quanto concerne la tutela della riservatezza, sarà sottoposta al Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al DLgs. 196/03 e al Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

2. Obblighi del cliente

Il Cliente è tenuto, prima di inoltrare il proprio ordine d'acquisto, a leggere accuratamente le presenti condizioni generali di vendita.

L'inoltro dell'ordine di acquisto implica la loro integrale conoscenza e la loro accettazione.

Il Cliente è tenuto, una volta conclusa la procedura d'acquisto on-line, a stampare e conservare le presenti condizioni generali di vendita, già visionate ed accettate durante la fase di conclusione del contratto.

Il Cliente dichiara e garantisce di essere maggiorenne e che i dati dallo stesso forniti per l'esecuzione del Contratto sono corretti e veritieri.

 
3Informazioni sui Prodotti

Le informazioni e le caratteristiche relative ai prodotti sono disponibili sul Sito. La rappresentazione fotografica dei prodotti sul sito corrisponde normalmente all’immagine utilizzata per la presentazione del prodotto ai fini della vendita, ma non può essere considerata quale rappresentazione delle sue caratteristiche e qualità. Le immagini e i colori dei prodotti potrebbero infatti non essere perfettamente corrispondenti a quelli reali per effetto del browser e del monitor utilizzati. Fa sempre fede invece la descrizione riportata nella scheda prodotto.

4. Prezzi

I prezzi riportati sul sito www.cibitradizionali.com s'intendono al pubblico IVA e imballi compresi, costi di spedizione esclusi. I prezzi di spedizione e di eventuali confezioni regalo richieste dal Cliente saranno evidenziati nel processo di ordine.

5. Definizione dell'ordine

Con l'invio dell'ordine on-line del prodotto e/o dei prodotti inseriti nel carrello, il Cliente trasmette a Cibi Tradizionali una proposta di acquisto, accettando il prezzo esposto e i termini indicati nelle presenti Condizioni Generali di Acquisto.

Cibi Tradizionali comunicherà al Cliente l’accettazione e la conferma dell'ordine.

In particolare Cibi Tradizionali non accetterà ordini se il Cliente non può o non vuole pagare utilizzando carte di credito, Paypal, bonifico bancario o contrassegno (modalità valida per l’Italia).

6. Modalità di acquisto

Il cliente acquista il prodotto, le cui caratteristiche sono illustrate on-line nelle relative schede descrittive e tecniche, al prezzo ivi indicato a cui si aggiungono le spese di consegna precisate sul sito.

Prima dell'inoltro dell'ordine di acquisto viene riepilogato il costo unitario di ogni prodotto prescelto, il costo complessivo in caso di acquisto di più prodotti e le relative spese di consegna.

Una volta inoltrato l'ordine di acquisto, il cliente riceverà da Cibi Tradizionali un messaggio di posta elettronica attestante conferma di avvenuta ricezione dell'ordine di acquisto e contenente le informazioni relative alle caratteristiche principali del bene acquistato, l'indicazione dettagliata del prezzo, dei costi di consegna, dei tributi applicabili e dei mezzi di pagamento e contenente un rinvio alle condizioni generali di contratto e alle informazioni circa l'esistenza del diritto di recesso, alle condizioni e alle modalità del suo esercizio visualizzate sul sito.

A seguito dell'approvazione del Decreto Legge 4 luglio 2006 n. 223 "manovra bis" Art. 37 commi 8 e 9, convertito con la Legge 248 del 4 agosto 2006, entrata in vigore il 12 agosto 2006, con cui viene ripristinato l'obbligo di comunicazione dell'elenco clienti e fornitori in caso di emissione fattura, e del Decreto Legge 78 del 31 maggio 2010 convertito in Legge 122 del 30 luglio 2010, impone la necessità di richiedere ai clienti di comunicare eventuale PARTITA IVA e CODICE FISCALE negli appositi campi presenti sul sito.

6.a Ordine minimo

L'ordine minimo è fissato a € 15,00.

7. Pagamenti

Tutti gli ordini s'intendono acquisiti a pagamento perfezionato e  sono sempre comprensivi delle spese di trasporto.

Il cliente può effettuare il pagamento dovuto scegliendo una fra le seguenti modalità elencate:

Pagamento con carta di credito: nel caso in cui il consumatore intenda effettuare il pagamento tramite carta di credito, egli può avvalersi:

  • della procedura di Stripe, integrata nella pagina che riassume i metodi di pagamento
  • oppure attraverso Paypal, un servizio estremamente sicuro e affidabile, usato per milioni di transazioni in tutto il mondo. Una volta completato il check out sarete indirizzati al gateway di pagamento PAYPAL. Non occorre avere un conto paypal per poter effettuare una transazione, è sufficiente una carta di credito. Per maggiori informazioni: www.paypal.it

Pagamento in contrassegno: il pagamento in contrassegno, valido solo per l’Italia, è accettato solo se effettuato tramite denaro; conseguentemente, ai sensi e per gli effetti dell'art. 1197 del codice civile, non verranno accettati pagamenti effettuati tramite assegno bancario.

Pagamento con bonifico bancario: Il pagamento con bonifico bancario è effettuabile utilizzando i seguenti estremi:

ING DIRECT

IBAN: IT92M0347501605CC0011501937

Conto n°: 1501937

ABI: 03475

CAB: 01605

BIC: INGBITD1

intestato a Martina Vestrucci

Nel caso in cui il pagamento venga effettuato tramite bonifico bancario, il bene acquistato sarà spedito con le modalità riportate al successivo paragrafo “Consegna dei Prodotti”, all'indirizzo indicato dal cliente al ricevimento dell’accredito, quindi mediamente entro due/cinque giorni dopo l'effettuazione del bonifico (le tempistiche variano a seconda dell’Istituto di Credito utilizzato).

In caso di pagamento effettuato in CONTRASSEGNO (solo per l’Italia), sarà applicato un costo aggiuntivo di Euro 4,00 poiché il corriere addebita commissioni per la riscossione dell’importo. Il pagamento in contrassegno dovrà essere effettuato al corriere esclusivamente in contanti.

8. Spese di spedizione

Spese di spedizione per l'Italia:

  •       ordini fino a 39,00 € = spedizione 9,00 €
  •       ordini da 39,00 € a 89,00 € = spedizione 4,90 €
  •       ordini da 89,00 € in poi = spedizione gratis
  •       supplemento contrassegno = 5 € 

Spese di spedizione per l'Italia - Isole Minori e alcune località: 

  •      ordini fino a 39,00 € = spedizione 19,00 €
  •      ordini da 39,00 € a 89 € = spedizione 14,90
  •      ordini da 89,00 € in poi = spedizione 10,00 €
  •      supplemento contrassegno = 5 €

Spese di spedizione per l'’Europa e Extra Europa:

Saranno calcolate in baso al peso dei prodotti e dichiarate in fase di ordine, prima delle operazioni di pagamento.

9. Tempi di consegna

Gli articoli in Italia vengono spediti entro 24/48 ore lavorative dall'ordine, salvo diversa indicazione per riapprovvigionamento.

La consegna è da 24/48 ore sul territorio italiano fino a 7 gg lavorativi. Per consegne su appuntamento o con richieste particolari sono minimo 48/72 ore.

E' disponibile a pagamento la consegna rapidissima entro le 24 ore, da concordare con noi.

Articoli non disponibili

Se l'articolo ordinato non è disponibile avvisiamo con una email sui tempi di consegna. In caso di urgenza possiamo proporre un articolo simile. Se la proposta non piace rimborsiamo immediatamente e completamente.

Condizioni

Non rispondiamo di eventuali ritardi nella consegna, che sono interamente imputabili al servizio del corriere. Vi possiamo comunque assistere nel processo di tracciamento e consegna.

La merce viaggia sempre a carico del cliente e sotto il suo rischio. Cibi Tradizionali non può rispondere per il danneggiamento o per la perdita del prodotto non assicurato, durante la spedizione del medesimo.

Nel caso di danneggiamento o smarrimento vi invitiamo a contattarci per risolvere insieme. Scrivete a info@cibitradizionali.com.

Il Cliente è tenuto a controllare:

  • che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto
  • che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o altro).

Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO scritta sulla prova di consegna del corriere specificando il motivo della riserva (ad esempio: imballo schiacciato, bucato, ecc…). Il cliente è obbligato ad inviare all’indirizzo info@cibitradizionali.com una comunicazione di avvenuto “ritiro con riserva”, allegando fotografie comprovanti il difetto.  Eventuali problemi inerenti l’integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 2 giorni dalla avvenuta consegna.

10. Garanzia di conformità e prodotti difettosi

I prodotti acquistati sul sito www.cibitradizionali.com sono soggetti alla disciplina sulla vendita dei beni di consumo.

I prodotti consegnati sono conformi alle caratteristiche illustrate on-line nelle relative schede descrittive.

Cibi Tradizionali è responsabile nei confronti del cliente per i difetti di conformità esistenti al momento della consegna del bene.

11. Danni

Eventuali danni dovuti al trasporto devono essere denunciati al vettore all'atto della consegna e comunicati tempestivamente a mezzo e-mail a Cibi Tradizionali.

12. Diritto di recesso

Il consumatore ha diritto di esercitare il diritto di recesso come previsto dall’art. 5 del Dlgs 185/99 entro dieci giorni dal ricevimento del bene.

Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; pertanto qualora il prodotto sia composto da più componenti o parti non è possibile esercitare il recesso solamente su parte del prodotto acquistato. 

Il diritto di recesso è escluso ai sensi dell’art. 59 d.lgs 21/2014 nei seguenti casi:

  • Ordine di Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
  • Ordine di Prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
  • Ordine di Prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute o che sono stati aperti dopo la consegna

Con riferimento ai casi di esclusione del recesso sopra elencati il Cliente, in particolare, è informato ed accetta che tra i prodotti che “rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano tutti i prodotti alimentari (incluse le bevande) le cui caratteristiche e qualità sono soggetti ad alterazione anche in conseguenza di una conservazione non appropriata. Pertanto, per motivi igienici e di tutela dei Clienti, il diritto di recesso è applicabile unicamente per i Prodotti acquistati sul Sito che possono essere restituiti e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori. A tal fine sarà cura di Cibi Tradizionali specificare nella scheda prodotto l’eventuale esclusione del diritto di recesso per quanto sopra illustrato.

Modalità per l’esercizio del diritto di recesso

Il diritto di recesso si esercita con l'invio, entro 10 giorni dal ricevimento del bene, di una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:

Cibi Tradizionali di Martina Vestrucci, Via della Pancola, 5 - 59100 - Prato - Italia

La comunicazione di recesso può essere inviata, entro il medesimo termine, anche mediante posta elettronica certificata PEC a martina.vestrucci@pec.it.

I resi devono essere preventivamente autorizzati per iscritto da Cibi Tradizionali tramite email.

Il cliente è tenuto a restituire il bene a Cibi Tradizionali entro il termine di dieci giorni lavorativi decorrenti dal ricevimento di autorizzazione al reso. Fa fede in tal senso la data di invio dell’autorizzazione.

Il bene va restituito a Cibi Tradizionali completo di ogni accessorio e di tutto quanto in origine consegnato al cliente, nonché imballato nei suoi involucri originali. Al prodotto restituito va unita una copia della ricevuta elettronica dell'ordine.

Non si accettano restituzioni qualora i prodotti siano stati manomessi o resi inutilizzabili per incuria. I prodotti devono essere riconsegnati integri e nella loro confezione originale.

Secondo quanto stabilito dall’art. 5 comma 6 del Dlgs 185/99 le spese di restituzione del bene sono a carico del cliente.

Rimborso

Se il diritto di recesso è esercitato dal cliente conformemente alle disposizioni contenute secondo le Modalità per l'esercizio del diritto di recesso, Cibi Tradizionali procederà alla trasmissione dell'ordine di riaccredito relativo al costo del bene spedito entro 30 (trenta) giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso da parte del cliente.

Questa operazione verrà effettuata tramite l'istituto di credito di emissione della carta di credito utilizzata per il pagamento ovvero accreditando la somma sul conto corrente bancario indicato dal cliente.

Cibi Tradizionali ha il diritto di respingere qualsiasi prodotto restituito con modalità diverse da quelle sopra specificate, così come i prodotti per i quali non siano state integralmente pagate dal cliente le spese di restituzione, prodotti alimentari aperti e/o danneggiati, oppure non siano state rispettate le modalità e i tempi indicati per la comunicazione dell'esercizio del diritto di recesso.

13. Clausola risolutiva espressa

In caso di mancato pagamento totale o parziale del prezzo di acquisto del bene Cibi Tradizionali si riserva il diritto di dichiarare ai sensi e per gli effetti dell'art. 1456 del codice civile risolto il presente contratto mediante l'invio di una comunicazione scritta all'indirizzo elettronico del cliente.

14. Reclami

Per ogni eventuale reclamo o chiarimento, il cliente dovrà contattare l'indirizzo e-mail info@cibitradizionali.com.

Il cliente verrà ricontattato per chiarimenti entro 3 (tre) giorni lavorativi dalla richiesta.

15. Modalità d’impiego

Cibi Tradizionali declina ogni responsabilità in caso di uso improprio dei prodotti posti in vendita.

Cibi Tradizionali non può essere ritenuta responsabile di eventuali danni, diretti o indiretti, subiti dal Cliente per l'uso scorretto o improprio del prodotto, l'incuria, l'utilizzo del prodotto in ambienti non idonei per eccesso di umidità, eccessivo riscaldamento o altri agenti atmosferici.

16. Trattamento dei dati personali

Cibi Tradizionali ai sensi dell’art. 13 del DLgs 196/2003 e del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, informa che i dati personali anagrafici e fiscali, forniti direttamente dagli interessati, ovvero diversamente acquisiti nell’ambito dell’attività della Ditta, formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa richiamata, compresi gli obblighi di riservatezza da questi previsti. Per maggiori informazioni, consultare la pagina della Privacy Policy.

17. Legge applicabile e Foro competente

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana.

La competenza e il foro esclusivo per ogni eventuale azione legale intentata dall’Acquirente ai sensi della presente garanzia o di eventuali ulteriori garanzie legali sarà il Tribunale di Prato.

In caso di vittoria di Cibi Tradizionali in un’eventuale azione legale, l’attore dovrà rimborsare a Cibi Tradizionali le spese, comprese le parcelle degli avvocati e le spese del giudizio, sostenute da Cibi Tradizionali per la propria difesa.

18. Rinvio

Per quanto non espressamente previsto nel presente contratto si applicano le norme di legge italiana vigente.